News

Check out market updates

Qualità Aziendale – Concetti di base ISO 9001

qualità e certificazione

Qualità Aziendale – Concetti di base

Oggi si parla molto di Qualità.

Ci si riferisce, nell’espressione più comune, alla Qualità del prodotto e/o del servizio, intesa come capacità di rispondere (formalmente e/o informalmente) ai requisiti tecnici prestabiliti e di soddisfare le esigenze e le aspettative del Cliente.

In Azienda e nell’Industria tale accezione non risulta però più sufficiente.

Già da oltre un ventennio, per garantire in modo più efficace ed oggettivo il rispetto dei requisiti di Qualità, è stata emessa una normativa di carattere Europeo, che specifica i canoni da seguire per ottenere la Qualità in Azienda.

Tale normativa (UNI EN ISO 9001) specifica le indicazioni che devono essere rese operative, per concretizzare un Sistema di Gestione per la Qualità (procedure, metodologie, sistemi informativi e di sistemi informatici dedicati al governo).

A tale proposito viene posta l’attenzione sui processi che sottostanno alla gestione dell’intera Azienda, con il fine di ottimizzarne la conduzione sia per ottenere l’auspicata Qualità del prodotto, sia per incrementare l’organizzazione interna onde ridurre i costi, sia per rendere operativi meccanismi di costante miglioramento e di eliminazione delle non conformità.

Qualità Aziendale – Concetti di base

L’importanza assunta dal prezzo in un mercato globale, dove il peso della concorrenza dei paesi emergenti diventa sempre più condizionante, rende inderogabile la contrazione dei costi.

Per rispondere a tale necessità, l’imprenditoria italiana considera prioritario attivare investimenti che spesso risultano molto onerosi, senza porre alcuna attenzione alle altrettanto impellenti esigenze di riorganizzazione delle proprie attività.

Le linee indicate dalla normativa UNI EN ISO 9001 rispondono pienamente a tali esigenze di modernizzazione e di riduzione dei costi mediante interventi organizzativi.

Tali miglioramenti si concretizzano, e diventano evidenti e quindi efficaci, se e solo se il management aziendale ne recepisce la valenza e si impegna integralmente a rendere operativi i canoni della norma.

Non è quindi sufficiente ottenere il certificato che attesti in termini di facciata il rispetto dei requisiti indicati dalla norma.

Oggi troppo spesso gli enti di certificazione formalizzano la congruità del Sistema Qualità aziendale, pur in presenza di forti carenze e inadempienze rispetto ai dettami della norma stessa.

Il danno procurato da attestazioni di tale tipo ricadono in modo diretto sulle aziende, che si accontentano di un formale attestato, senza attivare concretamente le disposizioni formalizzate nella Norma.          

Miglioramento continuo del sistema di gestione per la qualità

 

 

Ing. Giancarlo Oriboni

Consulente Direzione Aziendale – Perito del Tribunale di Varese 

 

error: Content is protected !!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito cliccando su ne acconsenti l'uso. Piu informazioni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito cliccando su ne acconsenti l'uso.

Close